home

Condividi su Condividi su Facebook


SIAE - UNPLI: Polizza Fideiussoria 26/05/2018 - 26/05/2019

06-06-2018
Riceviamo e pubblichiamo questa comunicazione da parte di Mario Barone, della Commissione Paritetica UNPLI.
 
"In questi giorni da parte dell’UNPLI è stata rinnovata la “Convenzione Garanzia Collettiva “ stipulata in data 26 maggio 2005 che elimina di fatto il pagamento del “ Deposito Cauzionale SIAE“ a tutte le Pro Loco associate UNPLI. 

Pertanto, quando le nostre Pro Loco associate si recano dai Mandatari SIAE per la formalizzazione di un “ Permesso SIAE “ per l’effettuazione di un evento musicale, non devono versare nessun deposito/acconto. 

Purtroppo, molti sono ancora i pagamenti di detto “ Deposito Cauzionale SIAE “ che trovo presente nelle numerose fatture che mi inviate per l’analisi/verifica. 

Colgo inoltre l’opportunità per sensibilizzare tutti indistintamente a verificare che le fatture SIAE emesse dai Mandatari riportino chiaramente il Cod. 3891 “ Quota UNPLI “ ( vedere esempio di fattura SIAE di seguito riportata ). 

Nel caso vengano trovate queste anomalie, in accordo con i Direttori della Direzione Generale della SIAE, siete chiaramente invitati a segnalarmele. Mario Barone Commissione Paritetica SIAE - UNPLI Via Varese, 4 – 10017 Montanaro (TO) – Tel. Fax 011 9192387 – E-mail barma1642@gmail.com - www.unpli.info UNIONE NAZIONALE PRO LOCO D’ITALIA Ente Nazionale a Finalità Assistenziali ai sensi del D.P.R. 26/10/72 n. 640 ed ai sensi dell’art. 3 della Legge 25/08/91 n. 287 Appartenente al Forum Permanente del Terzo Settore Isc. Reg. Naz. Ass. Prom. Soc. ai sensi e per gli effetti della Legge n. 383/2000 con il n. 56 

Ricordo inoltre che da ben cinque anni è attivo il sistema on – line “ PORTUP – POP SIAE “ e tutte le Pro Loco associate UNPLI hanno la possibilità di attivarlo/utilizzarlo eliminando perdite di tempo, costi di trasferimento, code di attesa agli uffici ed infine anche qualche arrabbiatura con alcuni Mandatari. 

Per attivarlo, basta recarsi dal Mandatario SIAE di riferimento e chiederne l’attivazione. 
Verrà consegnato un “ contratto “ che va letto e poi sottoscritto, infine Vi verranno consegnate le password di accesso al sistema. 
Da qualunque PC si possono effettuare tutte le operazioni che oggi vengono fatte andando dai Mandatari".