home

Condividi su Condividi su Facebook


La Giornata del Dialetto a Voltri. Ecco come è andata

31-01-2019
Sabato 19 gennaio Voltri, grazie alla Pro loco   “Voltri 2000”, ha avuto  l’onore di rappresentare la Liguria nell’ambito della celebrazione della giornata nazionale  del dialetto.
 
Emozione, stupore, meraviglia….. sono  gli ingredienti che hanno caratterizzato l’edizione 2019  nell’estrema delegazione a ponente di Genova.
 
A Voltri, punto più a nord del mar Mediterraneo occidentale, nella accogliente cornice della biblioteca “Rosanna Benzi”, i bimbi della classe terza della scuola primaria De Amicis dell’Istituto comprensivo Voltri, hanno ripercorso la storia della tradizione culinaria locale impastando, stendendo e preparando le sfoglie e gli ingrediente della torta pasqualina, piatto tipico della terra genovese, spesso dimenticato, in questa società del tutto e subito e della scarsa conoscenza del passato, dei sapori e della cultura locale.
 
I bimbi, sotto la guida esperta di Emanuela Demarchi, titolare della storica  focacceria “Marinetta”,  hanno illustrato la storia della torta pasqualina che, tra gli ingredienti d’obbligo, annovera  la priscinsoia, caratteristico formaggio delle nostre valli.
La Pro Loco Voltri 2000, promotrice dell’iniziativa, ha coinvolto anche Ninetto Durante e Mike from Campo, due cantanti dialettali che hanno saputo accompagnare i giovani protagonisti ed il folto pubblico che ha preso parte all’evento.
 
L’edizione 2019 è stata una tappa di un lungo cammino: ogni anno la Pro loco sceglie un piatto tipico della tradizione locale (pesto, farinata, trippa, cima, pnduse) per poter far  rivivere alle nuove generazioni e alla popolazione tutta,  quanto è racchiuso nella storia di un prodotto…. spesso dimenticato  nella sua originalità.